Menu

Fatturazione Pubblica Amministrazione

IdeaAzienda permette di gestire con facilità tutti gli adempimenti richiesti per la fatturazione della pubblica amministrazione. Partendo dall’inserimento dell’anagrafica dell’ente pubblico e di tutte le tabelle correlate porta ad inserire la fattura con un solo click.

L’utente deve solo inserire tutti i riferimenti necessari all’ente, tra cui CIG e CUP , gli articoli venduti e definirle i prezzi . Il sistema riconosce che è un documento per un ente pubblico e quindi applica la gestione dello “split payment”, il totale delle scadenze del documento non è comprensivo di iva visto che è l’ente che assolve l’onere di pagare lo stato.

Da qui , IdeaAzienda, crea il file XML che deve essere inviato al sistema di intermediazione il quale si occupa dello smistamento dei documenti digitali ai vari enti.

Dalla generazione si passa alla contabilizzazione del documento, IdeaAzienda crea i giroconti dell’iva e calcola la partita aperta per il solo imponibile.

Con ideaAzienda la fatturazione enti pubblici sarà semplicissima!

IdeaAzienda è il programma ideale per la fatturazione elettronica : la fattura elettronica PA con un click!


Per qualsiasi richiesta contattaci allo 035-319890



Screen Shots

Dettagli

Anagrafica cliente

La gestione dell’anagrafica del cliente permette la codifica di tutte le informazioni indispensabili per gestire correttamente l’emissione di fatture agli Enti Pubblici. Nella prima scheda del cliente è necessario specificare la categoria del cliente come “Ente Pubblico” ed inserire la gestione dell’iva Split Payment impostando a “Sì” il campo Ente Pubblico. Un altro parametro di fondamentale importanza è il Codice FPA che identifica univocamente l’ente Pubblico. Grazie a questo indice è possibile ai fornitori della PA emettere correttamente la fattura elettronica.

Pagamenti

Per una corretta gestione dell’FPA è necessario configurare i le diverse tipologie di pagamenti. Nella tabella Pagamenti sotto il menu “Archivi” – “Commerciali” dovrà essere configurato correttamente il campo FPA Codice in base alla tipologia (Contanti, Assegno, Bonifico, RID ecc).

Aliquote IVA

Anche nelle Aliquote IVA è necessario inserire l’FPA Codice per configurare correttamente la gestione delle fatture emesse agli Enti Pubblici. Questo codice va compilato soltanto nel caso in cui l’imposta sia Esente, Esclusa, Non soggetta o Non Imponibile.

Fattura di vendita

Secondo le modalità di versamento dell’IVA in vigore dall’1 gennaio 2015 le fatture emesse ad Enti Pubblici sono soggette al nuovo meccanismo dello Split Payment. Quest’ultimo prevede che l’imposta non verrà mai incassata in quanto al cedente/prestatore sarà pagato l’importo della fattura al netto dell’Iva. IdeaAzienda si è aggiornato a questa nuova gestione, calcolando in automatico l’importo delle scadenze della fattura emessa al netto dell’imposta. All’interno del documento, più precisamente nella scheda 3 Altri Dati, è necessario indicare il CIG (Codice identificativo di gara) ed eventualmente il CUP (Codice unico di Progetto) in caso di fatture relative a opere pubbliche, interventi di manutenzione straordinaria, interventi finanziati da contributi comunitari.

Contabilizzazione

Attraverso l’utilizzo della Contabilizzazione dei documenti è possibile trasferire automaticamente in prima nota le registrazioni contabili di fatture attive, evitando così di dover inserire le scritture manualmente. È possibile selezionare le fatture da contabilizzare indicando il tipo di generazione “Elaborazione documenti attivi”, la data, il numero del documento, il cliente ed eventualmente la data di registrazione delle scritture. Conclusa questa operazione di selezione sarà sufficiente lanciare l’operazione di contabilizzazione con il pulsante di “Conferma”. Le scritture che verranno contabilizzate presenteranno la normale registrazione di partita doppia con l’aggiunta di due giroconti per la corretta gestione dello Split Payment.

Registri Iva Vendite e Liquidazione Iva

Nella stampa dei registri iva Vendite e nella Liquidazione iva del mese verrà riportato il relativo importo dell’Iva Split Payment. La stampa dei registri IVA si trova nella sezione “Contabilià” – “IVA” – “Registri IVA” – “Stampa Registri IVA”. Nei parametri di selezione dovrà essere specificato il Registro Iva delle Vendite, il mese e l’anno di riferimento. Invece, la stampa Liquidazione IVA si trova invece nel menu “Contabilità” – “IVA” – “Liquidazione IVA”.

 
  • IdeaAzienda Business Edition LT

    La soluzione d'ingresso nel mondo "IdeaAzienda"

  • IdeaAzienda Small Business Edition

    Il gestionale completo per le medie imprese

  • IdeaPresenze

    La gestione semplificata delle presenze

  • IdeaAzienda Large Account Edition

    Il gestionale completo per le grandi imprese

 
 
Background Color:
 
Background Pattern:
Reset