Menu

Domande frequenti vendite

Q1. Cosa bisogna fare quando la Fattura PA viene scartata dal sistema di Interscambio?

Nel caso in cui sia l’ente pubblico a scartarla, bisognerà procedere con una nota di credito interna e la riemissione di una nuova fattura con le correzioni segnalate. Dopodiché verrà inviata via pec al sistema di interscambio.

   

Se invece è il sistema di interscambio che ha rifiutato la fattura, bisognerà modificarla con le opportune correzioni, elaborare nuovamente il file xml, rinominarlo (ad esempio IT123456789_numfattura_bis.xml) ed inviarlo mezzo pec.

Q2. Come faccio a modificare una Fattura PA se ho già generato l’XML?

Per modificare la fattura PA bisogna cancellare il file xml errato ed in seguito seguire i seguenti passaggi: Vendite - Utilità - Manutenzione Archivio Documenti.

Una volta aperta la schermata scegliere le seguenti opzioni:

    - Tipo modifica: documenti;

    - Tipo operazione: rimuovi flag;

    - Tipo documento: Fattura PA;

    - Spuntare il flag: “è stato generato il file XML”;

    - Inserire la data e il numero della fattura;

    - Confermare operazione.

Dopodiché possiamo procedere con la modifica del documento.

Q3. Ho sbagliato la fatturazione differita. Come faccio a ripristinare tutto?

Per ripristinare una fatturazione errata procedere come segue:

    -Cancellare le fatture errate, singolarmente o tramite l'utility situata nel menù Documenti - Utility - Cancellazione documenti

   -Ripristinare la numerazione delle fatture dal menù Archivi - Base - Numerazioni. Aperto il menù ricercare la numerazione delle fatture e correggere l'ultimo numero esercizio corrente.

   - Sbloccare i ddt dal menù Vendite - Utility - Manutenzione archivio documenti. Selezionare l'opzione rimuovi flag, scegliere il modello di documento, spuntare la voce "il documento è stato fatturato" e compilare i filtri data/numero con i riferimenti dei DDT da ri-fatturare.

Q4. Ho sbagliato a emettere gli effetti, come posso fare a rifare la distinta?

Per sbloccare un emissione effetti definitiva procedere come segue:

    - Aprire il menù Vendite - Utility - Manutenzione archivio documenti

   - Scegliere come tipo modifica "Scadenzario"

   - Sceglire come tipo operazione "Rimuovi Flag"

   - Spuntare la voce "L'effetto è stato generato in definitiva" 

   - Compilare i Parametri di selezione con i riferimenti alle riba da sbloccare

   - Confermare con l'apposito tasto

Q5. Quando importo i documenti dal selezionatore non visualizzo più i riferimenti al documento importato.

Se si presenta questo problema verificare che nella barra strumenti sia evidenziato il tasto "Riferimenti". Una volta attivato la modifica viene mantenuta fino a una successiva variazione.

Q6. Ho sbloccato una fattura per modificarla ma pur avendo tolto i flag la modifica è bloccata dal messaggio "documento già confermato nello scadenzario".

Questo messaggio si presenta quando si prova a modificare una fattura con riba già emessa in definitivo nello scadenzario per evitare che l'importo di una distinta già inviata e eventualente contabilizata cambi e generi delle discordanze contabili. Se si vuole procedere lo stesso alla modifica è necessario sbloccare anche la generazione definitiva dello scadenzario come alla Q3.

Q7. Ho bisogno di un elenco riepilogativo di DDT/Fatture/Note di credito emesse in un determinato periodo.

Il sistema offre varie estrapolazioni riepilogative dei documenti emessi. Queste sono tutte raggruppate all'interno del menù Vendite - Stampe -Stampe di controllo.

Per esigenze più analitiche è disponibile anche il modulo Statistiche. Situato nel menù Vendite - Statistiche.

Background Color:
 
Background Pattern:
Reset